Stock
Adesso stai leggendo
Sponsor di Euro 2024 – Le aziende cinesi stanno facendo bancarotta. vol. Io [Guida]
0

Sponsor di Euro 2024 – Le aziende cinesi stanno facendo bancarotta. vol. Io [Guida]

creato Forex ClubGiugno 19 2024

L’Euro è la celebrazione del calcio europeo. Milioni di persone assistono alle gare delle migliori squadre del Vecchio Continente. Ciò significa che queste persone saranno concentrate e guarderanno la partita per almeno 90 minuti. Per molte aziende si tratta di un’ottima occasione per ricordare ai consumatori se stessi. Anche se le partite interessano soprattutto gli europei, se guardiamo gli sponsor troveremo 5 società europee (Adidas, Atos, Lidl, Engelbert Strauss e Betano). È visibile anche una maggiore attività delle aziende cinesi (Aliexpress, Alipay, BYD, Vivo e Hisense). A loro volta ci sono solo due sponsor principali dagli USA (Coca-Cola e Booking). Lo sponsor è anche il Qatar, che si pubblicizza con il logo Visita il Quatar. Gli inserzionisti non sono sorpresi. Nel 2020 Euro 2020 ha attirato oltre 5 miliardi di telespettatori, ovvero oltre il 60% della popolazione mondiale.

Non tutti gli sponsor sono società per azioni

Non tutti gli sponsor sono società quotate. Le società non quotate in borsa includono: Lidl (appartiene a Schwarz Gruppe, che possiede anche il marchio Kaufland). Un'altra società tedesca che non è elencata lo è Engelbert Strauss. Si tratta di uno sponsor piuttosto insolito per un evento del genere, perché l'azienda produce abiti e calzature da lavoro. In questo caso i destinatari della compagnia rimarranno solo una parte degli eurospettatori. Un'altra società non pubblica è un bookmaker portoghese Betano. In questo caso, un tale inserzionista non dovrebbe sorprendere. Per i bookmaker, il periodo degli eventi sportivi popolari è una vera stagione del raccolto. Betano è anche sponsor della Copa America (l'equivalente sudamericano dell'Euro).

È interessante notare che troviamo anche sponsor: Vivo, uno dei maggiori produttori di smartphone sul mercato cinese. L'azienda ha fatto molta strada da fornitore di telefoni economici a produttore di fascia media. Gli apparecchi menzionati possono essere acquistati anche in Polonia – i prezzi dei modelli vanno da diverse centinaia a diverse migliaia di zloty. Proprietaria è un’altra azienda cinese non quotata (ma che avrebbe dovuto debuttare qualche anno fa). Alipayoppure Ant Financial. Alipay è una delle app di pagamento più popolari in Cina. Di Ant Financial si è parlato molto nel 2021 quando, poco prima del suo debutto, le autorità di regolamentazione cinesi hanno bloccato l’IPO.

Puoi acquistare questi sponsor cinesi in borsa

Ma veniamo al dunque. In questo articolo ci concentreremo sulle aziende cinesi che hanno speso molti soldi per diventare sponsor di EURO 2024 e sono anche quotate in Borsa. Tra questi, una piattaforma di e-commerce i cui ADR possono essere acquistati negli Stati Uniti, e aziende manifatturiere cinesi che intendono conquistare i propri mercati grazie a innovazione, grandi risorse di capitale ed efficienza operativa. Vale la pena dare un'occhiata alle società sopra menzionate, perché dimostrano che i multipli P/E da soli non significano nulla. La cosa più importante è la capacità delle aziende di crescere e di reinvestire in modo significativo i propri profitti.

Aliexpress – un ex leader che deve respingere gli attacchi dei concorrenti

Guardando le partite di Euro 2024, spesso sui banner pubblicitari si vede il logo di Aliexpress, un negozio e-commerce dove si possono acquistare tantissime cose a prezzi convenienti. La piattaforma menzionata appartiene a un'azienda cinese Alibaba, che è uno dei principali attori del mercato cinese dell'e-commerce (utilizzando piattaforme come Taobao czy Tmall). Inoltre, l'azienda sviluppa servizi logistici (Cainiao) e servizi cloud (Alibaba Cloud). Inoltre, l’azienda investe molto in servizi aggiuntivi, ad es. consegna di prodotti locali o investimenti nell’intrattenimento. Molti anni fa ha deciso che le sarebbe piaciuto espandersi sui mercati esteri. La piattaforma opera nel sud-est asiatico Lazada, mentre in Europa è presente con il marchio Aliexpress. Questa piattaforma di vendita è dominata da prodotti provenienti dalla Cina che, grazie alle sinergie con Cainiao, possono raggiungere il destinatario finale anche entro 5-10 giorni.

Naturalmente Alibaba non è stata l’unica ad avere l’idea di rendere i prodotti cinesi disponibili su piattaforme dedicate per i consumatori europei. Uno dei concorrenti più grandi è Temù, che appartiene a Pinduoduo. Il concorrente cinese è riuscito a conquistare con successo quote di mercato significative nel Regno di Mezzo e intende ripeterlo in Europa. Vale la pena ricordare che la piattaforma Temu si sta espandendo anche negli Stati Uniti, dove ha fatto pubblicità durante il Super Bowl. La campagna è stata un successo. Il numero di utenti attivi settimanali è aumentato del 70%, mentre il numero di download di applicazioni è aumentato del 90%. Non c'è da stupirsi che Aliexpress abbia deciso di provare anche la pubblicità in occasione di eventi sportivi. È il volto della campagna pubblicitaria David Beckham, che 20 anni fa era una delle stelle della nazionale inglese. AliExpress prevede di offrire sconti speciali dopo ogni gol segnato agli Europei. Per usufruire della promozione, gli utenti AliExpress devono accedere al proprio account tramite il proprio smartphone e scuoterlo. Oltre a questo, c’è anche una forte concorrenza Shein (in alcune categorie di prodotti), Amazon o giocatori locali (in Polonia lo è Allegro). Anche di recente TikTok avviato operazioni di e-commerce su selezionati mercati europei (Francia, Germania, Italia, Spagna).

Se guardiamo il grafico di Alibaba, è chiaro che non è stato il miglior investimento degli ultimi anni. Nel 2021, la società era quotata a $ 300 per ADR e aveva un moltiplicatore Prezzo al profitto al livello di 30. Il motivo è che il settore dell’e-commerce è stato uno dei beneficiari della pandemia di coronavirus. Tuttavia, nei trimestri successivi, la performance dell'azienda è peggiorata, la crescita dei ricavi è diminuita notevolmente e a ciò si è aggiunto il rischio politico (si diceva che Jack Ma, il fondatore di Alibaba, non fosse molto apprezzato dai membri del partito vicini a Xi Jiping). La società sembra avere una valutazione ragionevole. Tuttavia, vale la pena considerare se la bassa valutazione non costituisca uno sconto per una crescita futura più lenta e per il rischio politico.

baba

Grafico delle azioni Alibaba e del rapporto P/E. Fonte: Scrab.com

BYD – piani di espansione in Europa

Dapprima ignorato, poi ridicolizzato, ora temuto dai produttori europei. Ecco come può essere descritto in poche parole Auto elettriche cinesi. Attualmente, la Cina è diventata il leader indiscusso nella produzione di questo tipo di automobili. Le enormi capacità produttive combinate con l’elevata efficienza hanno portato i produttori europei di auto elettriche ad avere un’offerta molto meno competitiva. L’Unione Europea ha deciso di imporre forti tariffe sulle auto elettriche cinesi, che dovrebbero raggiungere oltre il 30%. Da un lato si intende proteggere i produttori nazionali (soprattutto tedeschi, francesi e italiani) e incoraggiare le aziende cinesi ad assemblare automobili nell’UE. Uno dei più importanti produttori elettrici cinesi è BYD. Le sue auto si comportano bene nei crash test e molte persone del settore sono entusiaste del loro aspetto e funzionalità. Non si tiene conto del gusto, ma possiamo sicuramente aspettarci che nei prossimi anni sempre più europei sceglieranno le auto cinesi per il buon rapporto qualità-prezzo. Poi ci sarà un'altra "alluvione asiatica" sul mercato automobilistico. È stato avviato dai giapponesi (inclusa Toyota, Suzuki), poi dai coreani (inclusa KIA). È possibile che ora tocchi ai cinesi.

Tuttavia, affinché ciò abbia successo, è necessario che nuovi marchi si stabilizzino nella mente dei consumatori. Attualmente, per il Kowalski o Schmidt "medio", il nome BYD non significa nulla. Non sorprende quindi che la casa automobilistica cinese abbia deciso di lanciare una campagna pubblicitaria per Euro 2024. Centinaia di milioni di persone guarderanno le gare delle migliori squadre europee. Considerando che il campionato è seguito soprattutto da uomini (e molti amano l’automobilismo), la decisione di sponsorizzare Euro 2024 non può essere una sorpresa.

BYD ha aumentato dinamicamente la portata delle sue operazioni negli ultimi anni. Ciò era visibile nella valutazione della società. Multipli superiori a 60 volte gli utili netti non erano uno spettacolo unico. Le valutazioni potrebbero aver suggerito che si trattasse di una società tecnologica piuttosto che di una normale casa automobilistica. Tuttavia, il mercato ha scontato una futura crescita dinamica dei ricavi. Quando lo scenario si è avverato, il prezzo delle azioni ha smesso di salire. Ciò è dovuto al fatto che l’industria automobilistica ha una bassa redditività e elevate spese in conto capitale. Questo non è un settore molto attraente, motivo per cui i moltiplicatori sono generalmente bassi (ad eccezione dei produttori di auto di lusso). Il mercato attualmente valuta l’azienda a 17 volte gli utili futuri. Ciò significa che crede ancora che un tasso di crescita a due cifre sia possibile. Sarà così? Vedremo tra qualche trimestre.

BYD

Grafico delle azioni BYD, profitti trimestrali e rapporti P/E. Fonte: Scrab.com

Hisense – uno dei leader nel mercato dell'elettronica di consumo e degli elettrodomestici con una voglia di qualcosa in più

La storia di Hisense è interessante perché risale ai tempi bui della Repubblica popolare cinese, quando regnava la Rivoluzione Culturale. Nel 1969 venne fondata una fabbrica di radio, che dopo pochi anni iniziò a fornire televisori. Tuttavia, la società è stata fondata ufficialmente nel 1994 e ha debuttato alla Borsa di Shanghai tre anni dopo. Gli inizi furono difficili perché negli anni '3 c'era una forte concorrenza sul mercato cinese degli elettrodomestici e dell'elettronica. Nuove aziende sono apparse come funghi dopo la pioggia e volevano incoraggiare i consumatori a fare acquisti attraverso la guerra dei prezzi. Ciò significava che i margini ottenuti su questo mercato erano molto bassi. Non sorprende che tale concorrenza sia scomparsa con la stessa rapidità con cui è apparsa. Hisense si è concentrato su una maratona, non su uno sprint. I prodotti si sono distinti per la loro qualità (rispetto alla concorrenza cinese) e il prezzo conveniente (rispetto ai prodotti statunitensi o europei). Non c'è da stupirsi che sia diventato sempre più popolare nel corso degli anni. Anni di lotta con la concorrenza nazionale hanno portato l'efficienza operativa dell'azienda a un livello soddisfacente. Inoltre, sono stati sviluppati dipartimenti di ricerca e sviluppo per migliorare la qualità dei prodotti. L'azienda ha deciso di svilupparsi anche attraverso acquisizioni. L'ha comprato in Europa Gorenje, mentre in Messico ha riacquistato le attività Sharp, mentre qualche anno fa Hisense ha acquisito una quota di maggioranza in Toshiba Visual Solution (principalmente per brevetti). Gli ultimi anni hanno visto l’espansione all’estero, che ci ha permesso di aumentare ricavi e profitti. Hisense punta fortemente sul marketing e da molti anni è sponsor di grandi eventi sportivi. Attualmente sta facendo pubblicità per EURO 2024 e i suoi volti lo sono Iker Casillas e Manuel Neuer.

Se guardiamo al prezzo delle azioni, vediamo una crescita dinamica negli ultimi anni. Ciò è dovuto sia al ritmo di crescita dei ricavi (raddoppiando nel 2020-2023) sia all’espansione del moltiplicatore. La società è attualmente valutata 11 volte gli utili futuri (per il 2024). Solo pochi anni fa, Forward PE era 5 volte. Gli investitori hanno apprezzato il recente aumento dei ricavi e dei profitti. Tuttavia, vale la pena ricordare che il mercato degli elettrodomestici e dell'elettronica è molto competitivo e cresce di qualche punto percentuale all'anno. Per mantenere un tasso di crescita del fatturato a due cifre, l’azienda dovrebbe quindi aumentare la propria quota di mercato (ad esempio attraverso la guerra dei prezzi) o decidere di rilevare concorrenti più piccoli. Vale la pena tenere d'occhio l'azienda perché potrebbe rivelarsi che nei prossimi anni il mercato la valuterà nuovamente con uno sconto significativo rispetto al suo valore intrinseco.

Hisense sponsorizza Euro 2024

Grafico delle azioni Hisense, profitti trimestrali e rapporti P/E. Fonte: Scrab.com

Broker Forex che offrono ETF e azioni

Gli sponsor di Euro 2024 sono marchi riconoscibili in tutto il mondo. Alcuni di essi sono quotati nelle borse di diversi paesi, quindi l'opzione più conveniente è scegliere l'offerta di un broker che dia accesso a più piani di negoziazione all'interno di un unico conto. Un numero crescente di broker forex dispone di un'offerta piuttosto ricca di azioni, ETF e CFD per questi strumenti.

Ad esempio su XTB Oggi possiamo trovare oltre 3500 strumenti azionari e 400 ETF, a Saxo Bank oltre 19 aziende e 000 fondi ETF.

Broker xtb 2 logo saxo bank piccolo eToro
Paese Polonia Dania Cypr
Numero di scambi in offerta 16 scambi 37 scambi 21 scambi
Numero di azioni nell'offerta 3500 circa - azioni
circa 2000 - CFD su azioni
19 - azioni
8 - CFD su azioni
3 - azioni
L'importo dell'ETF offerto 400 circa - ETF
170 circa - CFD su ETF
3000 - ETF
675 - CFD su ETF
323 - ETF
commissione 0% di commissione fino a 100 euro di fatturato/mese secondo il listino prezzi Commissione 0%*
Deposito minimo 0 zł
(minimo consigliato PLN 2000 o USD 500, EUR)
0 PLN / 0 EUR / 0 USD 100 USD
Piattaforma xStation Saxo Trader Pro
Saxo Trader Vai
EToro piattaforma
 

*Zero commissioni significa che durante l'attività non è stata addebitata alcuna commissione di intermediazione/transazione. Tuttavia, potrebbero comunque essere soggetti a commissioni generali, come commissioni di conversione valutaria per depositi ed effetti in valute diverse dal dollaro statunitense, commissioni per commissioni e (se applicabile) commissioni di inattività. Si applica anche lo spread di mercato, sebbene non si tratti di una "commissione" addebitata da eToro.

Il 76% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Considera se puoi permetterti l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi.

I cinesi mangeranno la concorrenza di Europa e Stati Uniti?

Da un lato, le aziende cinesi, grazie al contesto di mercato competitivo, hanno dovuto sviluppare meccanismi per migliorare l’efficienza operativa. Inoltre, gli ingenti ricavi generati sul mercato interno dalle aziende manifatturiere sono stati utilizzati per la ricerca e lo sviluppo, l’acquisto di brevetti o di concorrenti. Grazie a questo, le aziende manifatturiere hanno enormi vantaggi rispetto ai concorrenti più piccoli (basta confrontare Hisense con Amica). Ciò però non significa che la battaglia sia già persa. Allegro dimostra di poter competere con sicurezza con i ricchi attori asiatici (ad esempio Temu, Aliexpress). Molte aziende europee e statunitensi hanno ancora grandi vantaggi rispetto alla concorrenza cinese.

Questo articolo aveva lo scopo di descrivere brevemente le attività degli sponsor cinesi di EURO 2024 quotati in borsa. Nel prossimo testo menzioneremo più in dettaglio gli sponsor europei. Molti di loro hanno modelli di business interessanti e una posizione di mercato molto forte.

Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è una raccomandazione e non intende incoraggiare nessuno a intraprendere alcuna attività di investimento. Ricorda che ogni investimento è rischioso. Non investire denaro che non puoi permetterti di perdere.
Cosa ne pensi?
Io
25%
interessante
75%
Eh ...
0%
Shock!
0%
Non mi piace
0%
ferita
0%
Circa l'autore
Forex Club
Forex Club è uno dei più grandi e antichi portali di investimento polacchi - forex e strumenti di trading. È un progetto originale lanciato nel 2008 e un marchio riconoscibile focalizzato sul mercato valutario.